Home » scuola di scultura

scuola di scultura

centro culturale Plinio Tammaro

centro culturale Plinio Tammaro - alberto inglesi scultore
Il centro culturale Plinio Tammaro è situato in  viale Toselli 11 e in piazza Simone Martini 1 - sede dell'Associazione Plinio Tammaro - a Siena . 
 
Le lezioni saranno a carattere teorico: Storia dell'arte e studio delle tecniche scultoree, grafiche, pittoriche  (sede in p.za Simone Martini ) e pratico:  tecniche di ornato e modellato, tecniche di scultura.
 
 La Scuola si propone di continuare un insegnamento che fu impartito nei lunghi anni di presenza nella cattedra di Ornato e Modellato di Scultura del Prof. Plinio Tammaro che oltre ad essere docente è stato preside del prestigioso Istituto Duccio di Boninsegna a Siena sia del Liceo Artistico Bianciardi fondato da lui  a Grosseto in cui fu Preside. In entrambi gli Istituti continauano ad insegnare ancora oggi i suoi allievi.
 
Tuttavia il Centro Culturale applica in maniera ancor più chiara e determinata i suoi precetti.
Lo studio della Storia dell'Arte è affidato a suo figlio David Tammaro, mentre gli insegnamenti pratici sono a cura dello scultore Inglesi.
Un piano di studi viene per ogni studente definito ad inizio corso tramite colloqui coi docenti e viene periodicamente rivisto durante il corso. In detto iniziale incontro vengono definiti anche tutti gli aspetti ammiinstrativi in funzione delle necessità didattiche.
 
Possibili gite culturali sono previste, sia per apprendere tecniche storiche, sia per affinare tecniche o nei laboratori delle marmifere di Massa Carrara o nelle fonderie, sia per visitare opere su tutto il territorio Italiano ed Europeo in funzione dell'interesse specifico degli studenti.
 
I corsi sono ritagliati sulle esigenze di tempo e culturali dei singoli studenti che si trovano calati in corsi intensivi - full immersion -  volti a valorizzare le loro specifiche indoli e interessi.
 
Nello studio di piazza Simone Martini le occasioni di circa un migliaio di opere dell'artista Plinio Tammaro costituiscono materiale unico di studio per la grafica, i dipinti , le incisioni, le piccole e grandi sculture che il Maestro ci ha lasciato e patrimonio della Associazione Artistica Plinio Tammaro. Da qui si muovono le indagini storico artistico,  da qui parte poi lo studio delle varie epoche storico-artistiche con particolare attenzione a quelle che costituiscono il filone che Tammaro poneva a fondamento della sua Scultura: i classici, la scultura gotica Senese e fiorentina, Botticelli, Raffaello e tutto il rinacimento toscano e italiano Leonardo, Michelangelo, il Caravaggio, il Giambologna, il Canova, il Bernini, Veronese,Tiepolo, Tintoretto, l'ottocento senese, Modigliani,  Pablo Picasso e Constantin Brancusi ma anche Jacques Lipchitz, Ossip Zadkine. De Chirico, Martini, Manzù-  Le avanguardie in genere del dopoguerra di cui Tammaro è rappresentate per eccellenza insieme a Vangi, Bodini, Ceroli, Cascella, Pomodoro, Migneco, Guttuso, Vespignani  per citarne alcuni tra i più significativi.
 
Nello studio di Viale Toselli questi insegnamenti teorici prendono forma in bozzetti grafici propedeutici alla realizzazione plastica delle opere che diventeranno scultura in creta per il modellato, poi o cotta e smaltata con le tecniche ceramiche o tradotta in gesso e poi in marmo, o legno, o bronzo o alcuni di essi presenti nella stessa opera per dar seguito - come faceva Tammaro e fa Inglesi - ad opere polimateriche e policromatiche.
 
Per dominare le tecniche di ciascun materiale verranno forniti strumenti e insegnamenti mirati che costituiranno secondo le esigenze dell'allievo un bagaglio formativo essenziale e fondante.
 
Fiore all'occhiello del Centro Culturale mirato agli insegnamenti per la scultura sono due particolari tecniche: una la forgiatura in lastra di bronzo che costituisce da solo un insegnamento solo per gli allievi avanzati, una particolare tecnica che fu perseguita anche da Tammaro e che Inglesi ha continuato a praticare arricchendola di numerosi espedienti che rappresentano la sua tecnica odierna direi al 90%.  Essa va a complementarsi con l'antica tecnica della Fusione a Cera Persa. L'altra tecnica è la combinazione di lastra di vetro policromo apposta ad un singolo elemento scultoreo. Tale tecnica ha distinto l'ultima produzione degli Angeli di Tammaro e costituisce un unicum mondiale. La lastra di vetro colorato è elemento architettonico delle vetrate e dei rosoni ma non lo è mai stato sulla scultura. Le sculture altrimenti vengono soffiate in vetro ma questa tecnica prduce tutto il corpo della scultura in vetro ed è ovviamente altra cosa.
 
Sarà possibile anche un approccio diretto e meno accademico per la realizzazione di bozzetti in gasbeton lavorato e dipinto.
 
Per informazioni amministrative e didattiche telefonare ai numeri 333-2410829 Prof. David Tammaro o 333-6917396 Scultore Alberto Inglesi.
  
alberto inglesi scultore